CORONAVIRUS: COME E QUANDO CONFERIRE I RIFIUTI SE POSITIVI

CHI È POSITIVO AL COVID-19 NON DEVE DIFFERENZIARE I RIFIUTI DI CASA, MA DEVE GETTARLI TUTTI NEL SECCO

Data di pubblicazione:
21 Marzo 2021
Immagine non trovata

Il servizio di raccolta viene svolto ogni Giovedì ed i diretti interessati vengono contattati telefonicamente dalla ditta qualche minuto prima del passaggio sotto casa. I nominativi dei soggetti positivi vengono comunicati alla ditta dal Comune il quale riceve comunicazione ufficiale di positività dalla ASL.

Il conferimento deve avvenire nel modo seguente:

  • Utilizzare almeno due sacchetti resistenti uno dentro l’altro o in numero maggiore in dipendenza della loro resistenza meccanica;
  • Confezionare i rifiuti in modo da non danneggiare e/o contaminare esternamente i sacchi, utilizzando guanti monouso, e chiudere adeguatamente i sacchi senza schiacciarli, nè comprimerli con le mani. I guanti monouso utilizzati per l’operazione dovranno essere tolti rovesciandoli ed essere eliminati nel successivo sacco di rifiuti indifferenziati, avendo cura di lavarsi bene le mani;
  • Ogni qualvolta siano presenti oggetti taglienti e/o pungenti (es. oggetti o frammenti in vetro o metallo), eseguirne il conferimento nell’indifferenziato con particolare cura (es. avvolgendoli in carta) per evitare di produrre squarci dei sacchi;  
  • Evitare l’accesso di animali da compagnia ai locali dove sono presenti sacchetti di rifiuti.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 25 Febbraio 2022